Nella testa di Steve Jobs

Leander Kahney

Prezzo
€ 6,99

Dagli anni Settanta a oggi Steve Jobs ha rivoluzionato l'informatica, il cinema d'animazione e la musica digitale con creazioni - Apple II, Mac, Pixar, iPod, iTunes, iPhone - che non sono solo campioni di vendite, ma veri e propri oggetti di culto. Non c'è da stupirsi se molti lo venerano come un dio. Oltre che per le geniali intuizioni, Jobs è famoso per la personalità a dir poco difficile: grandissimo egocentrico, fanatico del controllo, autentico sociopatico. Di lui si è detto questo e altro. Ma chi è il vero Steve Jobs? Qual è il segreto del suo successo? Questo libro si addentra nella sua mente, alla ricerca dei suoi segreti. Jobs è uno spirito fortemente elitario ma i suoi prodotti sono "a prova di stupido". È pessimo nel gestire i rapporti umani, eppure riesce a circondarsi dei migliori collaboratori di caratura internazionale. Si professa buddista e antimaterialista ma sforna oggetti di massa dalle fabbriche asiatiche e li promuove grazie a un'impareggiabile padronanza dello strumento di comunicazione più "grossolano", la pubblicità. Da questa lunga serie di contraddizioni Jobs ha tratto una filosofia di business che, negli ultimi anni, ha portato la sua azienda a conquistare impensabili traguardi in nuovi mercati, attraverso una reale pratica dell'innovazione. L'autore ripercorre le tappe della sua vita professionale e privata, in un libro che è insieme avvincente biografia e fonte di preziosi spunti per uno stile di management vincente.

  • Formato Ebook

    EPUB

  • Dispositivi supportati

    Kobo, Androids, iPhone/iPad, E-Readers, Computer (Mac/PC)

  • Editore

    Sperling & Kupfer

  • Categoria

    Saggistica, Biografie

  • Dimensione del file

    861 kB

  • Protezione

    Adobe DRM

  • Anno di pubblicazione

    2010

  • Lunghezza

    288 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua

    Italiano

  • ISBN

    9788873392316